Roberto Pugliese

WORKS IN PERMANENT COLLECTIONSSoniche Visioni Olografiche, Museo della Memoria e della Pace Giovanni Palatucci, Campagna (Sa).Sinestesia Eco, Scuola di Alto Perfezionamento Musicale, Saluzzo.Sequenze, Politecnica delle Marche, Ancona.La piazza del vento, Studio Renzo Piano, Genoa.Equilibrium, ZKM Museum, Karlsruhe, Germany.Fluide Propagazioni Alchemiche, Ente Fiere Bologna.AWARDS2021Premio Matteo Olivero2016VAF Foundation Award2013Sound Art and Music Honorary Mention Ars Electronica, Linz.2012Special Mention>, Vida 14, Telefonica Fundaciòn, Madrid.SOLO SHOWS2022Intemperies Musicales, Galeria Ana Serratosa, Valencia.Sound Corner, Parco della Musica di Roma.Soniche visioni olografiche, Museo della Memoria e della Pace Giovanni Palatucci, Campagna(Sa).2021Premio Mateo Olivero, Scuola Di Alto Perfezionamento Musicale, Saluzzo.2018Concerto per architettura, Fondazione Arnaldo Pomodoro, Milan.Transanatomy, Teatro Anatomico, Bologna.Risonanze, Studio la città, Verona.2016La finta semplice, Museo degli affreschi, Verona.2014Concerto per natura morta, in collaboration with the Renzo Piano studio, Muse, Trento.Intrecci Sinergetici, Museo Caos, Terni.Concerto per natura morta, Studio la città, Verona.2013Emergenze acustiche, Tenuta dello Scompiglio, Vorno, Capannori (Lucca).Echi liquidi, TRA, Treviso ricerca arte, Treviso.2012Gervasuti Mix, omaggio a Cage, Gervasuti Foundation, Venice.Aritmetiche architetture sonore, Studio la città, Verona.2011Inside/Outside, Guidi&Schoen, Genova.Unexpected Machines, Galerie Mario Mazzoli, Berlin.Soniche vibrazioni computazionali, Studio la città, Verona.2010Ivy Noise, IED, Madrid.Critici ostinati ritmici, Galleria V.M.21, Rome.2009Linfa sintetica, Ciocca Arte Contemporanea, Milan.Ivy noise, Akneos Gallery, Naples.Entanglement 2, Fondazione Idis, Città della Scienza, Naples.GROUP EXHIBITIONS2023Fedeli alla linea, Chiostri di San Pietro, installazione realizzata in collaborazione con il gruppo CCCP.Paesaggio, Palazzo Braschi,Quadriennale di Roma.Concerto per natura morta, Parco della biodiversità, Catanzaro.2022Emergenze, Palazzo Della Cultura E Del Turismo, Potenza.Artefiera Bologna, Galleria Nicola Pedana.2021Natural Successor, Piero Atchugarry Gallery, Miami.Terra Sacra, La Mole, Ancona 2021.Phest, Palazzo Palmieri, Monopoli (BA).There is no time to enjoy the Sun, Fondazione Morra Greco, Napoli.Today I would like to be a Tree, Studio la Città gallery, Verona.2020Inedito, Galerie Mario Mazzoli, Berlin.Art Stays Festival 2020,Galerija Mesta Ptuj, Ptuj, Slovenia.2019Cyfest 12, Stieglitz Academy of Fine Art, Sanpietroburgo.Latitude, Latitude Artspace, Yerevan.Apocalypse, Galleria Nicola Pedana, Caserta.Touch wood, KlagenfurtStadtgalerie, Klagenfurt.Sound Vibes, Galerie Charlot, Paris.Recursions and mutations, GAD - Giudecca Art District, Venice Blooming Festival, Pergola (PU).2018Festival Robotics, Centrale idrodinamica,Trieste.ICAE2018, Armenian General Benevolent Union, Yerevan, Armenia.ICAE2018, Hay-Art Cultural Center, Yerevan, Armenia.Human+, Pallazzo delle Esposizioni, Rome.Taming chaos, Galerie Mazzoli, Berlin.Athens Digital Arts Festival, Athens.2017West Bund Art&Design, Shangai.Summer Show, Studio la città, Verona.Give Me a Body Then, Santacroce space, Altamura (BA).Art Goes Logomo, Makasiini Contemporary,Turku, Finland - Silenzi d'alberi, Villa Brandolini, Pieve di Soligo (TV).Effimera, MATA, Ex Manifattura Tabacchi, Modena.FLOW, Basilica Palladiana, Vicenza.2016Rlevamenti1, CAMUSAC, Cassino Museo Arte Contemporanea, Cassino.Why pattern, Fondazione Aria, Conservatorio Pescara.Re/Presenting Music, Biennale del disegno, Conservatorio Rimini.Un racconto in sei stanze, Palazzo Barbò, Torre Pallavicina (BG) Premio VAF, Stadt galerie, Kiel.Premio VAF, Macro museum, Rome.Premio VAF, Kunstsammlungen Chemnitz.Tensioni strutturali, Eduardo Secci, Florence.2015Impatto 2.0, Ex pescheria nuova, Este.Re/Presenting Music 2, Galerie Mario Mazzoli, Berlin Rewind Musiche non lineari, Centro tempo reale, Florence The intruders, sedi varie, Venice.Antropia, Eduardo Secci contemporary, Pietrasanta (LU) Nove, Palazzo Riso, Palermo.2025 Future enviroment human, Ex cartiera latina, Rome.2014AD NATURAM, Museo civico di storia naturale, Verona Artsiders, Galleria Nazionale dell'Umbria, Perugia.Spazi di percezione tra intangibile e tangibile, GNAM, Rome.2013Digital life, Macro Testaccio, Rome.Los Maquinistas, C arte C Museum, Madrid.What is the story, Palazzina Marfisa d’Este, Ferrara.Noise, Collaterale event of the 55° Biennale di Venezia, Venice.Ghostbusters, Charlottenburg Museum, Copenaghen.Oscillator, Science gallery, Trinity college, Dublin.2012Pixelpoint, ArtOpenspace Gallery, Nova Gorica, Slovenia.Vetrinale, varie sedi, Roma Digital live, Opificio Telecom, Rome.Forte piano, Parco della Musica, curated by Achille Bonito Oliva, Rome.Ten, Galleria Guidi&Schoen, Genoa.Sguardi sull'Italia dall'immagine al suono contemporaneo, Associazione Fondo Giov- Anna Piras, Asti.Sound Art. Sound as Medium of Art, ZKM Media Museum, Karlsruhe.Data Deluge, Ballroom Marfa, Marfa, Texas.2011Derive. Variazioni qualitative del quotidiano. CIAC Museo Colonna di Genazzano (RM).Dolomiti Contemporanee, Sospirolo (BL).And like this you keep them alive/ on love, Neu Berliner Raume, Berlin.Nel frattempo, curata da Lucio Pozzi, Valeggio sul Mincio (VR).Senso Orario, residenza artistica curata da Valentina Tanni, Voltaggio (AL)L’immagine del suono, Villa Bottini, Lucca.2010Condotti cronoarmonici, Galerie Mario Mazzoli, Berlin.Galaxia Medicea, Palazzo Mediceo, Seravezza.Il respiro della Città, Villa Maiuri, Ercolano Naples.Rumore bianco, Galleria Quattrocentometriquadri, Ancona.2009Airswap, Not Gallery, Naples.Disembedded. Terremoto Invisibile, Civitella Museo archeologico, Chieti.Ivy Noise variant, chiesa di Sant’Apollonia, Salerno.Biennale dei giovani artisti, Fabbrica, Gambettola (FC)2008Seconda biennale dei giovani artisti, Accademia di Belle Arti Bologna, curated by Renato Barilli.VROOM: Mobile Video Art Room, Milan Videoart Yearbook, III curated by Renato Barilli.Limmaginecontinua, Bannata Contemporary Art Center, Enna Audiovisiva 5.0, MilanViDea2, various venues.D’impulso, MLAC Università La Sapienza, Rome.Emu Fest 2008, Conservatorio Santa Cecilia,Rome.Dissonansen.08 Settimana Di Musica Contemporanea, Basilica di Santa MariaMaggiore alla Pietrasanta, Naples 2007.Videoart Yearbook, II curated by Renato Barilli.LIVE PERFORMACES2023Hipogheios, Terme di Diocleziano, Quadriennale di RomaDialoghi sintetici, Museo Archeologico di Napoli, Festival diMusica Barocca Napoletana.2022Hipogheios,Galeria Ana Serratosa, Valencia.2021Hipogheios,Museo Madre, Napoli.Hipogheios, Ars Electronica Festival -24H RAVE (Sep 11, 2021 - Linz, Austria).Another green world, in collaboration with Igor Grubic 2021 Villa comunale, Napoli.Contact, Resilienze Festival, Le Serre dei Giardini Margherita, Bologna 2021.Contact, Fondazione Arnaldo Pomodoro, Milan.2020Synesthesia, Maker Fair Rome.2019Concerto per architettura, art+b=love festival, Mole di Ancona Concerto per maree, GADA, Venice.Apogheion, Palazzo Bacile, Spongano.Hipogheios, Palazzo Bacile, Spongano.2018Concerto per architettura, Fondazione Pomodoro, Milan.2013Itineranti risonanze architettoniche, Robot Festival, Bologna.2012Xenakis, la musique electracoustique, Universitè Paris 8, Paris.2009Dissonansen’09 Settimana Di Musica Contemporanea, Conservatory of San Pietro a Majella, Naples.Opus 9.2, Saison de la création musicale, Bordeaux.2007Futura ‘07, Festival International D’art Acousmatique, Paris.37° Festival international Synthèse 2007, Musique et Créations Electroniques, IMEB center, Bourges.2006I Venerdì Musicali, Conservatory of San Pietro a Majella, Naples.ALBUM PUBLICATIONS 20232023Hypogheios, album realizzato in collaborazione con Daniel Bacalov,Gilda Buttà, Costanza Savarese, Alberto Popolla e Gianfranco Tedesci, Da Vinci Classic.2021Contact, album realizzato in collaborazione con Alberto Pizzo e Paolo Fresu, Clapo music.TEACHING2023Seminario di presentazione del proprio lavoro artistico presso la Berklee University di Valencia.2022-2024Docente della Cattedra di Multimedialità presso il Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli.2021-2022Docente della Cattedra di Multimedialità presso il Conservatorio Piccinni, Bari.2020-2021Docente della Cattedra di Multimedialità presso il Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano.2016-2020Docente della Cattedra di Multimedialità presso il Conservatorio Piccinni, Bari.2014-2015Docente del corso “Sound Art” presso l'Accademia di Belle Arti di Frosinone.Docenza del “Laboratorio di sistemi digitali per la multimedialità”, presso il Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli.2012-13Docenza del “Laboratorio di sistemi, tecnologie, applicazioni e linguaggi di programmazione per la multimedialità”, presso il Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli.2011-12Docenza del “Laboratorio di Elettroacustica e informatica”, presso il Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli.2010-11Docenza del “Laboratorio di Elettroacustica e informatica”, presso il Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli.Docenza del “Corso di Sistemi Musicali Digitali”, presso il Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli.2010Docente del corso “Sound Design” presso l'Accademia di Belle Arti di Napoli.2009-10Docenza del “Laboratorio di Elettroacustica e informatica”, presso il Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli.Docenza del “Corso di Sistemi Musicali Digitali”, presso il Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli.Seminario sul linguaggio di programmazione grafico ad oggetti Max/MSP, all'interno del laboratorio di comunicazione Visiva del prof. Guelfo Tozzi presso l'Università degli studi di Salerno.Docenza del corso di “Sintesi, campionamento e trattamento del suono” all'interno del Corso “Produttori di Musica Elettronica e Live Performer” riconosciuto dalla regione Campania.BIOGRAPHYRoberto Pugliese (Napoli, 1982)Roberto Pugliese è nato a Napoli nel 1982, dove vive e lavora. Dopo aver conseguito la laurea magistrale in musica elettronica al Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli, con il M ° Agostino di Scipio, si divide tra l'insegnamento al Conservatorio di Napoli (Cattedra di Multimedialità), l'attività concertistica musicale e la realizzazione di installazioni sonore.La sua ricerca trae energia principalmente da due correnti artistiche, quella della sound art e quella dell’arte cinetica e programmata. Servendosi dell’utilizzo di apparecchiature meccaniche pilotate da software che interagiscono tra di loro, con l’ambiente che le circonda e con il fruitore, intende esaminare nuovi punti di ricerca su fenomeni legati al suono, sull’analisi dei processi che la psiche umana utilizza per differenziare strutture di origine naturale da quelle artificiali(sia acustiche che visive), sul rapporto tra uomo e tecnologia e sul rapporto tra arte e tecnologia, dando un ruolo non di secondaria importanza all’aspetto visivo. Il suono diventa quindi sia oggetto di ricerca, sia mezzo di espressione acustica e visiva, energia vitale che anima l’inanimato, guida per analizzare e stimolare la psiche e la percezione umana. L’idea di creare un rapporto attivo tra opera e fruitore, lo spinge a dare vita anche dimensioni nelle quali è il suono a muoversi, realizzando diverse prospettive sonore per l’ascoltatore. L’arte esce da una realtà bidimensionale per dare vita a delle vere e proprie ambientazioni sonore e o visive. In questo modo il fruitore viene immerso totalmente in mondi percettivi che lo accompagnano nell’esperienza sensoriale.In ambito musicale il suo lavoro si esprime grazie ad un’elettronica non convenzionale che spazia dalla micro alla macro-struttura in continuo dialogo con tessiture di origine organica; il tutto contrapposto a proiezioni gestite in real time.Roberto Pugliese ha realizzato numerose mostre in Musei, Fondazioni e Gallerie d'arte sia in ambito nazionale che internazionale tra le quali “Piazza del Vento” a Genova in collaborazione con lo studio di Renzo Piano, ”Concerto per architettura", “Intemperies musicales”, Galeria Ana Serratosa, Fondazione Arnaldo Pomodoro, Milano, "Aritmetiche architetture sonore", Studio la città, Verona, "Unexpected Machines", Galerie Mario Mazzoli, Berlino, "Natural Successor", Piero Atchugarry Gallery, Miami, "Cyfest 12", Stieglitz Academy of Fine Art, Sanpietroburgo, "Latitude", Latitude Artspace, Yerevan, "Touch wood", Klagenfurt Stadtgalerie, Klagenfurt, "West Bund Art&Design", Shangai, "Data Deluge", Ballroom Marfa, Marfa, Texas.In ambito musicale tra le sue collaborazioni: Paolo Fresu, Daniel Bacalov. Fabrizio Sotti, Jasmine Rodgers, Costanza Savarese, Pietro Lama, Alberto Popolla ed Alberto Pizzo.